Laboratorio idraulica - informazioni generali

 

 



  • Il laboratorio si estende su un'area complessiva di 1050m2, di cui 400m2 di area scoperta destinata alla realizzazione di modelli fisici in scala. L'area coperta è suddivisa su due piani: al piano terra (vedi planimetria) sono ubicate 7 canalette, di dimensioni e caratteristiche differenti, il piano seminterrato è occupato da un magazzino, da una parte dell'officina e da una vasca tarata facente parte della linea di taratura. La strumentazione di base è costituita da misuratori di portata, velocità, livello e pressione . L'alimentazione idrica del Laboratorio è assicurata da un sistema di serbatoi a livello costante alimentati mediante pompe di ricircolo ed è in grado di fornire portate massime superiori ai 100l/s.

  • 1 - canaletta didattica, a pendenza variabile (max 5%), lunga 7m, larga 30cm, alta 50cm, con pareti e fondo in Plexiglas. La canaletta è alimentata mediante un circuito chiuso che consente portate massime di 30 l/s rilevabili sia mediante misuratori magnetici sia con strumentazione tradizionale (diaframma). La canaletta, inoltre, è dotata a valle di una paratoia a ventola per la regolazione dei livelli ed è provvista di due binari orizzontali sui quali corre un carrello porta strumenti collegato ad un rilevatore di posizione.

  • 2 - canaletta per correnti di densità, inclinabile (max 3%) a superficie libera o in pressione, lunga 5m, larga 30cm, alta 60cm con pareti in Plexiglas; la canaletta è provvista di due serbatoi di testata alimentati in modo indipendente per consentire l'introduzione di fluidi aventi caratteristiche differenti (es.: acqua dolce e acqua salata).

  • 3 - canaletta per correnti rapide, a pendenza variabile, lunga 4m, larga 75cm, alta 20cm, con pareti e fondo in plexiglas. La canaletta è alimentata mediante un circuito chiuso con portate massime di 30 l/s.

  • 4 - canaletta a pendenza variabile (max 8%), lunga 20m, larga 38cm, alta 50cm con pareti e fondo in Plexiglas. La canaletta è allacciata al sistema di alimentatazione principale del laboratorio; la massima portata di alimentazione, misurata da un misuratore magnetico, supera i 100 l/s.

  • 5 - canaletta per il trasporto solido, a pendenza variabile, lunga 10m, larga 50cm e alta 50cm con fondo in acciaio e pareti in vetro. E' dotata di due canalette laterali che in essa confluiscono. E' alimentata mediante un circuito chiuso con portate massime di 40 l/s.

  • 6 - canale per il trasporto solido, orizzontale, lungo 20m, largo 1m e alto 1m con fondo in acciaio e pareti in vetro. E' alimentato mediante un circuito chiuso (dotato di inverter) con portate massime di 40 l/s.
 
  • 7 - linea di taratura

  • 8 - canaletta per la verifica della taratura di velocimetri: il canale, che ha pareti in calcestruzzo, è lungo 50m, largo 2m e profondo 3m; ai lati del canale sono installate due rotaie che consentono la corsa di un carrello comandato da un motovariatore di velocità oleodinamico; il sistema consente la corsa carrello a velocità costante in un campo compreso tra 0.05 m/s e 4 m/s a seconda delle caratteristiche dello strumento montato