Master GIScience - Corsi singoli

In questa pagina sono presentate le informazioni per i corsi singoli del 2016.
A novembre verranno fornite le informazioni su corsi singoli del 2017.

Il Master offre sette corsi singoli che toccano diverse aree nell'ambito della GIScience, dei Sistemi a Pilotaggio Remoto, della gestione integrata del territorio e delle risorse naturali.

Per iscrizioni ai corsi singoli vedere il sito web di Ateneo: http://www.unipd.it/corsi-singoli-nei-master


CorsoCFUOre didatticaN. Max iscritti
Biodiversità e servizi ecosistemi nella pianificazione del territorio

già realizzato
2Lezioni frontali: 16
Impegno individuale: 34
Ore totali: 40
20
Storia della cartografia e uso delle carte storiche nelle ricostruzioni geo-storiche

già realizzato
2Lezioni frontali: 16
Impegno individuale: 34
Ore totali: 40
20
Participatory GIS e metodologie della decisione pubblica inclusiva

già realizzato
4Lezioni frontali: 32
Impegno individuale: 68
Ore totali: 60
20
Information Modeling and Management (IMM) in ambito building (BIM) e infrastructure (IIM)

Iscrizioni aperte
2Lezioni frontali: 16
Impegno individuale: 34
Ore totali: 40
20
Agricoltura di precisione ed applicazioni dei Sistemi a Pilotaggio Remoto

Iscrizioni aperte
2Lezioni frontali: 16
Impegno individuale: 34
Ore totali: 40
20
Territori dei cittadini: geografia e GIScience per la gestione dei conflitti socio-ambientali

Iscrizioni aperte
3Lezioni frontali: 24
Impegno individuale: 51
Ore totali: 75
20
Digital Earth, voluntary geography e mappatura dei servizi ecosistemici

già realizzato
3Lezioni frontali: 24
Impegno individuale: 51
Ore totali: 75
20


Possono iscriversi ai Corsi singoli del Master sia coloro che sono in possesso del titolo di studio richiesto per l’accesso al Master, sia coloro che non ne sono in possesso. Il titolo di studio posseduto determinerà la tipologia di attestazione finale per ciascun corso frequentato:

a) certificazione dell’esame sostenuto completa dell’indicazione dei CFU e di sintetico programma del corso per gli iscritti in possesso del titolo di studio richiesto per l’accesso al Master che abbiano sostenuto le relative verifiche di profitto (le verifiche non comportano votazioni, ma solo un giudizio di esame superato eventualmente con merito, o non superato)

b) attestazione di frequenza per gli iscritti non in possesso del titolo richiesto per l’accesso al Master.